Bryce Canyon (Utah): risveglio sotto zero

Mercoledì 20 ottobre 2010.

Stanotte a Bryce Canyon, complice il cielo stellato, la temperatura è scesa sotto lo zero. Risveglio di soprassalto: non avevo messo la sveglia e pensavo fosse tardissimo. Giusto in tempo per uscire dall’hotel e gustarmi l’ultimo spettacolo che questo posto mi offre: un’alba incredibile. Tutte le macchine nel parcheggio sono ricoperte da un sottile strato di ghiaccio.

Bryce Canyon Alba Bryce Canyon GhiaccioOggi trasferimento a Page in Arizona: sono solo 250 km. Se arriveremo ad un’ora decente, cercheremo di fare una crociera di 2 ore sul Lake Powell. Domani, sulla carta, ci aspetta una giornata meravigliosa. Nessuna anticipazione: solo una cosa, sveglia molto prima dell’alba e gambe in spalla!

Bryce Canyon (Utah): una meraviglia della natura
Page (Arizona): Horseshoe Bend

Lascia un commento